Zafferano

Coltiviamo zafferano svolgendo a mano e con grande cura tutte le fasi di produzione (l'impianto dello zafferaneto, l'eliminazione delle infestanti, la raccolta e l'importantissima fase dell'essiccazione).

Per ottenere una spezia di elevata qualità raccogliamo i bellissimi fiori di zafferano ancora chiusi (quindi si deve iniziare  all'alba). Una volta terminata la raccolta, sfioriamo i fiori uno ad uno prelevando i preziosi stimmi contenuti al loro interno (tre stimmi per fiore). Infine, li mettiamo subito ad essiccare per non pregiudicarne la freschezza.

Pensate che per ottenere un kg di zafferano occorre raccogliere e sfiorare più di 150.000 fiori (e staccare quindi più di 450.000 stimmi)! Questo, unito al fatto che la lavorazione è interamente manuale, rendono questa pregiata spezia la più costosa al mondo.

E, proprio per il suo prezzo elevato, è anche tra le spezie che vengono contraffatte maggiormente. A tale scopo di solito vengono utilizzate altre piante più economiche come la curcuma, il cartamo, la calendula o, peggio, si ricorre a coloranti e aromi artificiali.

Il nostro campo di zafferano dopo l'impianto dei bulbi
Il nostro campo di zafferano

Per questo è importante preferire sempre lo zafferano in stimmi interi invece della polvere e diffidare da prodotti economici che colorano troppo intensamente e velocemente.

E proprio per far sì che possiate constatare la purezza del nostro zafferano, noi abbiamo deciso di lasciare gli stimmi interi e metterli in bella mostra in vasetti di vetro.

Miele&zafferano

A breve sarà anche disponibile il miele di acacia profumato con il nostro zafferano. Un prodotto molto aromatico, perfetto con i formaggi, le carni, i dolci o per glassare le verdure. Ma anche semplicemente aggiunto allo yogurt, spalmato sul pane o usato per addolcire e profumare le tisane.

I nostri prodotti a base di zafferano